Blog: http://ricchiuti.ilcannocchiale.it

Inattuali del 07-05-06

Pubblicità della Simmenthal : i due sposini sulla soglia, lei che chiede garanzie a lui sul come si farà perdonare, lui, dopo la litigata fisiologica prevista da Mammà, lui non chiede come si farà perdonare lei perchè si presume che sia stata la prima cosa che avrebbe dovuto dire a lei Mammà.Alla fine lui se la cava con la Simmenthal.Banale.Io invece avrei veicolato un altro messaggio, vendendo un altro prodotto che a mio avviso non andrebbe invenduto oggi che i sensi di colpa femminili per le frustrazioni sul lavoro, sulla maternità, sull'aspetto fisico e sulla difficoltà persino di trovarsi un amante sono verbo di stato.

"Due calci in culo e non è detto che ti dispiacciano, questo Mammà non te lo può dire ancora perchè ancora non l'ha accettato neanche lei".L'eterno femminino si ribellerebbe ? Faccia pure, lasciatelo sfogare.Tanto fuori di casa c'è il deserto.Meglio farsi prendere a calci in soggiorno una tantum che prendere a calci l'aria negli anni migliori.Con l'orologio che fa oooh.Una buona idea per un nuovo film hitchcockiano, anzichè Bates un orologio biologico che t'apposta sotto la doccia.
 
Sansonetti vuole l'amnistia per Previti ed effetti collaterali.Dice che è l'unico modo perchè la Casa delle Libertà dia i voti necessari per raggiungere il quorum."Non faremmo prigionieri", questa volta l'ha detto la sinistra.E non solo.Quell'articolo su Liberazione con il realismo sparso come se piovesse sulla figura di Previti, avvocato brillante e disonesto ma niente affatto degno di far la fine della fine, ossia della galera, è una vera e propria dichiarazione di guerra ai girotondi e a buona parte dell'impianto e coro giustizialista.Naturalmente ciò ha un costo, passare dalle parti di Bananas per amici dei corrotti e corruttori, per amici dei potenti e del Giaguaro.Si ed è l'ora di rivendicarlo, siamo amici dei delinquenti, dei reclusi e dei mezzo e tutto colpevoli  e vogliamo li berarli.Voi, Unità, forse Repubblica e di sicuro la stampa di destra che in materia come sempre non capisce niente e copincolla i mattinali di questura, volete la polizia.Noi, tossici dei secondi fini e malgravi di chi commette reato, vogliamo l'amnistia.Persino se non lo si commette.

Pubblicato il 7/5/2006 alle 8.42 nella rubrica Caro Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web