Blog: http://ricchiuti.ilcannocchiale.it

Dare a Cesare eccetera eccetera

Spiace per il Corsera, ma il primo ad aver dubbi sul brico-macho eschimese
era stato lui. E portate i sali ad Annalena.

di Vincenzo Ricchiuti
postato alle 08:20 del 1 Settembre 2008 in The final Ricchiuti

Si tessono sperticate lodi. Spericolate odi alla manualità. Dissennati elogi,
in queste ore, a quello che rischia di divenire, suo malgrado, l’ago della
bilancia delle elezioni più importanti del pianeta. Di chi sto parlando ?
Ma del marito di quella che per un Pelìn, Mc Cain vinse la Coppa. Un uomo,
a tutti gli effetti, sovrumano. Apparentemente irraggiungibile. Metteteci,
per farne una vice first lady davvero ineguagliabile, campagnolo, pescatore
a tempo perso (ingenuo io a farli tutti così). Campione di motociclismo e non
come un Valerossi qualsiasi, su strada: signori, questo sulla neve. Cultore del
fai da te, riparatore di tubi che perdono. Sexy, perché come dice la Benini questi
uomini che fan da sé fan per tre. Aggiungetevi eschimese (che è politicamente
importante, benché trascurato). Cinque i coperti, sino adesso.

 
makia

Pubblicato il 11/9/2008 alle 0.0 nella rubrica L' immoralista.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web