Blog: http://ricchiuti.ilcannocchiale.it

Mamma, mi racconti un'altra storia?

La logorrea dei radicali tiene compagnia a molti, in primo luogo, voglio sperare, a loro stessi.

E' uno strano caso, inaudito: una via iniziatica il cui Maestro ha paura della morte (un tempo ne era - laicamente? - terrorizzato, è ancora così?) i discepoli ascoltano e partecipano ininterrottamente al racconto, tenendolo vivo (Lui,loro e il racconto) pur probabilmente non sentendo lo stesso terrore ma assaporando nello stordimento della parola la soluzione a un problema che ancora non conoscono.

Come molti per lungo tempo la notte ho ascoltato radio radicale.

Pubblicato il 24/1/2008 alle 20.0 nella rubrica Et in arcadia ego.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web