Blog: http://ricchiuti.ilcannocchiale.it

Morte di un giornalettista, cap. 13- Paul purtroppo è ancora vivo

Billy Shears si guardò intorno. Era da tempo che si poneva più risposte che sapide domande. Era tempo che il figlio Jack si mettesse l'anima in pace per quel provino, o quel promo. Come , l'anima, sua, di William Campbell, s'era messa a riposo dal secolo scorso, da quel lontano '66 del secolo dei Beatles. Era tempo inoltre. Inoltre era tempo (che la madre fosse morta e amen, da qualche parte ancora lo sapeva). Billy Shears si guardò in tondo, come quei ragionamenti circolari che gli tondeggiavano arrotondandogli il volto, e promise a se stesso di tornare ad essere solamente Paul Mc Cartney, non più un doppio mistero da coglionare ma semplicemente il "coglione più bello di Liverpool da sposare".



 

Pubblicato il 14/10/2007 alle 11.38 nella rubrica Morte di un giornalettista.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web