Blog: http://ricchiuti.ilcannocchiale.it

Nel piccolo

Andrea's version

Nel nostro piccolo abbiamo apprezzato la dichiarazione di Prodi secondo cui l’allargamento della base Usa di Vicenza “è un problema non di natura politica ma urbanistica e amministrativa”. Così come abbiamo apprezzato l’affermazione del suo ministro degli Esteri alla Stampa di ieri: “E’ importante la valutazione che verrà fatta in sede locale, c’è solo il problema dell’impatto socio-ambientale e urbanistico per Vicenza”. Sono posizioni lungimiranti e responsabili, figlie di un rapporto con le municipalità, cioè con le istanze più vicine ai cittadini, nel solco di una nobile tradizione di sinistra che concede opportunamente l’ultima parola ai comuni della Val di Susa per quanto riguarda il trasporto merci, a quello di Scansano per le scorie nucleari, a quello di Vattelapesca per i rigasificatori, e gli esempi potrebbero sprecarsi. Stupisce semmai, in questa politica chiara di valorizzazione dei campanili, la vigorosa protesta di Prodi e D’Alema per i bombardamenti americani in Somalia: non risulta infatti nessun ordine del giorno del comune di Mogadiscio a proposito di un loro eventuale impatto urbanistico.
(18/01/2007)

Pubblicato il 18/1/2007 alle 19.20 nella rubrica Andrea's version collection.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web