Blog: http://ricchiuti.ilcannocchiale.it

Fioròn d'arance e due

Dunque.Riepilogando.
Corasaniti ha scritto un libro nel quale si afferma che l'unica strada giuridicamente possibile è l'autoregolamentazione.
Prodi, il presidente del governo del quale Fioroni fa parte, mette nero su bianco di esser d'accordo con Corasaniti sull'autoregolamentazione scrivendogli una "chiarissima" prefazione.
Bush stesso non è riuscito a spuntarla con Google.
Fioroni che giustamente se ne frega dei commenti ostili apparsi sulla Rete visto che non segue la Rete se ne frega però anche di Prodi e persino di Bush.In nome della libertà."Nella fattispecie, la libertà dei minori di non essere esposti a contenuti violenti o criminali".
Ora.O si liquida Fioroni alla Binetti, "Questo non è nel programma".
Oppure, nel caso Fioroni dovesse avere una autorevole sponda nella Presidenza del Consiglio, finalmente sapremo come e chi scrive le prefazioni ai libri in Italia.

Nei polls della Stampa, abbiamo il 78% contro Fioroni.Poi Fioroni, diviso tra quelli che son per dar addosso al provider e quelli che non sanno di che si parla.
Sto votando a ripetizione per "La responsabilità è personale".
Il dato resta quello già denunciato.
78 a 22 per cento.
Come si faccia a governare la rete intera con il venti per cento quando con la stessa percentuale non riesci neanche a governare l'Italia, ce lo spiegheranno i tecnici di Fioroni.
Poi magari glielo spiegano pure a Prodi.


Pubblicato il 28/11/2006 alle 13.24 nella rubrica Markette acchiappa click.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web