Blog: http://ricchiuti.ilcannocchiale.it

Recensire la fame italiana

Io non scrivo libri.Nemmeno poesie.O, meglio, il mio quadernetto di poems è andato bruciato nelle dinamiche internettiane dal gestore Microsoft in persona.Ergo, sono un poeta perchè anch'io, come gli altri, ho un libro dei sogni dove sono migliore per sempre smarrito.
Un poeta diciamo senza un grammo, un briciolo, più moderno, un post di poesìa.
Detto questo, copincollato da Pigiama, eccovi l'elenco dei 10 blogs more and more and more men e ma qui per dir tutto senza dir niente con l'inglese ci vorrebbe Mancia, rait rait.

I 10 blog più influenti d'Italia
Blog di Beppe Grillo  Letto, sembra Il Borghese o Il Candido, oggi la vecchia destra è la nuova giovane per i giovani sinistra
Robinik.net Uh, con questo ci ho cobloggato sul Partito Radicale di Tocque-ville giusto il tempo di vederlo pianger come pittima, è un mio punto d'orgoglio, ci ho messo un post per capire che è un cretino, Mancia un anno
Macchianera  Bello, sembra vero, magara ankio a firmeggiare da quelle parti, sai che ridere con i dildi e l'aria da brochure spiegazzata
Daniele Luttazzi Questo in tv lo guardavo, tutti ricordano la merda, io invece le mutande di Anna Falchi, c'ero anch'io la sera con Travaglio che gli è costata la Tv e a Carta Canta i miglior contratti della sua vita, io c'ero
Attivissimo.blog Questo m'è servito una volta sola a smagare un bidone.Quello di Rachel Corrie, fantozziana per caso usata per onore.

Giusto per.Una volta le recensioni mi venivan meglio e soprattutto mi costavan più amore.
Prima ero un blogger.

Pubblicato il 11/10/2006 alle 12.25 nella rubrica Cultura moderna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web