.
Annunci online

ricchiuti


Heroes & villains


26 aprile 2008

Lo strano caso di Dacia Valent

Si da il caso che da alcune settimane, una delle "voci" più belle e famose (anche se controverse) di Kilombo sia stata "sospesa". La Carta di Kilombo non prevede questa "sanzione", ma uno dei redattori, quello che purtroppo scrive a me anche se gli ho chiesto di smettere, tiene in scacco il resto della redazione. O almeno spero che sia così, perché altrimenti sarebbe un "conclave" ripugnante, e non la redazione di un aggregatore che si dichiara "di sinistra".

Intanto sul blog di cui è webmaster il redattore in questione continuano sotto il tag "dacia" articoli che sanno di stupro virtuale, o stalking, dove iaia viene definita "bovino umano", i link portano  a pagine inaccettabili gestite da un autore del blog di questa persona, un certo Breva che è stato anche pubblicato su Kilombo, un tizio che si autodefinisce di "estrema destra".

Definire questa blogger come una persona che ha qualche problemino  sarebbe un po' come dire, di fronte alla sua mummia, che Lenin è un po' morto. E pensate che lei insiste nel sostenere di non avere nulla a che fare con il blog Vebbavvalent o con il Vebbavalent che hanno cancellato perché davvero pornorazzista, ma guardate caso è l'unico che linka. Buffo vero?

Oppure, come fa notare uno dei suoi lettori, in questo commento, portano a pagine create dai nuovi "alleati" della blogger in narrativa, per intenderci la maga Lisistrata, perché per questa blogger "il nemico del mio nemico è mio amico"

Tale Diego tenta all'inizio di giustificare la blogger, fingendo di dimenticare che un link messo in una pagina di wordpress che punta ad un "blog amico" può essere inserito solo dalla blogger o dal suo webmaster (che guarda caso è il redattore di Kilombo), oppure rediretta dal complice, salvo poi alla fine del commento dirle che allearsi a fascisti conclamati come la Maga Lisistrata non è che sia una cosa saggia...

Non sono nuovi, nessuno dei due, la blogger e il redattore, a linciaggi pubblici: vi ricordate di quello che fecero, con la speriamo inconsapevole complicità di altri blogger seri come Lameduck, Mario, Korvo Rosso, a Spartacus Quirinus, che fu costretto a lasciare addirittura l'aggregatore? Se non ve ne ricordaste, eccolo qui, e notate le somiglianze nello stile, sia nella scrittura sia nella piattaforma che nelle immagini usate.

Questo blog ha deciso di riprendere un post pubblicato da un dirigente nazionale di "Sinistra per Israele", visto che in questi giorni ha avuto degli scambi di posta elettronica piuttosto confusi con il redattore di cui parla MMax, che per difendersi blaterava di parenti, vicini di casa e anche animali domestici internati e morti ad Auschwitz. E lo viene a fare qui...

Non saprei come definire questlegame patologico, si giustificano a vicenda forse, anche se quella che ne trae più vantagio è Cloroalclero.com che può vantare come fa sempre "il webmaster ebreo e sionista" o "il mio amico ebreo e sionista" e via ribadendo che "possiede un ebreo e sionista" ogniqualvolta qualcuno le fa notare che magari fare sostenere la bufala dei protocolli dei Savi di Sion, giustificare i tedeschi delle Fosse Ardeatine e sposare qualsiasi cosa che diminuisca il diritto all'esistenza non tanto dello Stato di Israele (che questa se ne frga dei palestinesi) ma quello degli ebrei.

Ma sono un po' pasticcione le nostre due macchiette.

In una mail che ha mandato a questo blog, rispondendo ad una richiesta di chiarimento alla redazione, (ne parlo perché era in copia anche ad altri) con fare solenne mi ingiunge: "Veda di rispondere civilmente, anche perchè altrimenti si fanno gaffe come la sua, che oggi alla vigilia del 25 Aprile, da dello squadrista ad una persona che non ha avuto il piacere di conoscere ben 20 persone della propria famiglia (Zii, Nonni, Cugini) perchè morti ad Auschwitz.".

Sul blog della tipa si può leggere:

"Un demente che scrive cose vili, come è lui stesso, a carico di una persona che non conosce e che ha avuto 13 parenti morti ad auschwitz."

Chissà, ma secondo me per continuare a mantenere la finzione della sedicente antimperialista che grazie alla presenza di un sedicente ebreo può fare dell'antisemitismo spicciolo dovrebbero mettersi d'accordo prima di spararle grosse. Perché la domanda è questa:

MA QUANTI MORTI AD AUSCHWITZ HA SPB: 13 COME ASSERISCE CLOROALCLERO O 20 COME SOSTIENE LUI?



Questo è il pezzo di MMax, che potete trovare nel suo blog:

Le grandi domande della vita - Sir Percy Blakeney

Trattasi di redattore di Kilombo, l'aggregatore della fuffa antisemit...ops antisionista di sinistra, sostiene di essere ebreo.

Ma:

a. Sul suo sito
Vivere a Como ospita in maniera entusiasta gli interventi di Carlo Gambescia [pluripubblicato dalle Edizioni Il Settimo Sigillo che per capire è quella casa editrice che organizza eventi tipo ""Venticinque anni fa lo scioglimento di Ordine Nuovo: fu persecuzione di idee o lotta al terrorismo?" e che pubblica i libri del negazionista inglese David Irving]. A voi le deduzioni sull'autore.

b. E' lo zerbino telematico della nota conclamata kretina Cloro al Clero, fascista/antisemita [
quella che difende fucilatori nazisti, fa l'esegesi dei Protocolli dei Savi di Sion e difende il sopraccitato negazionista Irving ] e che ultimamente abbiamo visto impegnata in delicati duetti con ex amiche, molto ex molto amiche oserei dire.

Ne commenta assiduamente il blog con buffi interventi filo israeliani che appaiono come una penosa foglia di fico data la stretta collaborazione che ha con quel cacatoio antisemita.

c. Nessuno degli ebrei comaschi che conosco...ha la minima nozione di lui.

Si apre quindi il campo ad alcune ipotesi
1. Non è ebreo
2. E' un tragico cazzaro
3. Ambedue
4- E' ebreo ma è, parimenti, completamente idiota

Io per non essere ingeneroso opterei per la 3 o, in subordine, per la 4

MMax



15 giugno 2006

Macchianera non fa più lo stesso blog

macchianera è peggiorato
da tempo non ci andavo
 o meglio come blog in sè non dice molto
 sembra più lo spot per la radio
 una volta aveva un senso anche come sito polifonico
 ho visto che rifà lodi a lexi amberson
 l'americanita lesbica perchè odia gli uomini
 sta più a destra di bush e scrive temini di prima elementare
 che in Italia webbica si apprezzano perchè take it easy or not, ciò che digerisci in tre secondi e non urta le tue consolidate abitudini va bene altrimenti, alla Miseria e Nobiltà
 desisti
 una volta l'ho recensita male
 giusto per gradire, gli americani tanto non si accorgono di nulla, per loro la merda è una variante della pizza
 un possibile ingrediente
 niente, mi viene sul blog una di quelle
 non mignotte, magari, le mignotte sono buoni affari comunque perchè ti dicono il prezzo
 queste invece ne hanno uno ma gli ci vorrà un marito mediocre e un grande amore della loro vita divenuto tale a farglielo dire in tre nanosecondi netti
 niente arriva una di queste ragazzine che girano su internet a fare la chat-hola
 cioè a presidiare il territorio facendo le hola visto che non le si vede e non possono dunque farlo col culo
 modello regime e paranza teenmafiosa
 a volte son anche di compagnia
 niente, mi arriva e fa
 io che avevo censito l'Amberson come non ricordo neanche più cosa
 una specie di conformismo al latex
 o politically scorrect da manuale di nonna papera
 non ricordo, dell'Amberson ricordo solo che è bionda, va con le donne perchè l'hanno sverginata male
 oppure perchè non sopporta di godere e allora preferisce fare pareggio buttandola in sorellanza
 picchia gli americanoni che glielo consentono
 e scrive da manuale d'autoscuola
 Capoverso, soggetto, predicato verbale, complemento oggetto, punto
 accapo
 bene brava bis
 niente, la mafiosetta conto terzi mi fa
 impara da Lex, tipo cane, le confidenze che si prendono tra loro riducendosi a oggetti,
 a scrivere, a ben scrivere
 e io le risposi qualcosa sul pericolo delle buone letture
 che è proprio quello, imparare
ma non so cosa le abbia insegnato, al Circo Amberson
probabilmente nulla, temo, per lei, punto e accapo
mamma
---
beccata la recensione vecchia
http://ricchiuti.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=911537


Sor Macchianera dei Neri, Herr Neri con Macchia, lei che non fa più il blog e datosi che la radio non pratico e l'ipocast non scarico, perchè non prende anche me nella compagnia danzante che tanto manco se ne accorge e la potrei citare come una mia web-tacca ?
Se mi manda la password via mail, stia sicuro che io la umilio come quella.Cioè accetto.




permalink | inviato da il 15/6/2006 alle 16:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 marzo 2006

1-Lexi Amberson (le donne sanno farmi ridere anche senza tirar fuori le tette)

http://lexiamberson.blogspot.com/
---
Pastone in perizoma.Volendo, con voce più impostata, "Un annoiante pastone in salsa fingering".
S'intende che l'annoiato sono probabilmente solo io perchè la materia prima è tutt'altro che noiosa.Neanche la pedopornografia lo è.La lettura è come il sesso: l'eccitazione giusta per il posto sbagliato.
Venus in furs in carriera, si esercita da mistress nei commenti, sulla "ggente", amiche vergini e brutte, insicurezze maschili.A diciannove anni scegliendo di essere lesbica quantomeno si è risparmiata un bel pò di solitudine.A giudicare dallo stile scolastico à la Feltri senza tette con cui maneggia la politica italiana e da quello da bodouir con cui maneggia le fiche che fa tanto destrorso vizio privato in pubblica virtù, senza contare la lacrimuccia della sua parte yankee quando le narrano di valori e affini, l'americana, a Roma, comunque le vada avrà successo.
A Roma e fuori porta, Strap on & torta di mele in confezione d'asporto. 
Ve ne consiglio scorpacciata abbondante a compensare la mia assenza odierna da quelle parti.O a riscaldarmi il posto per domani.




permalink | inviato da il 20/3/2006 alle 16:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Versi infamanti
Archivio
Articoli altrui
Posta
Pruderie
Sto leggendo
Heroes & villains
Anteprime
Liala
Andrea's version collection
Caro Diario
Scandal ?
Politicamente corretto
Diario Bertinotti
Cultura moderna
Operazione simpatìa
La Voce della Fogna-Rubrica di decomposizione
Vado a letto dopo Ricchiuti -rubrica di non affiliazione
Markette acchiappa click
L'ultima raffica
Dicono di lui
Appuntamento col sentimento
Dalla parte della Reazione
The Adolf Hitler dance
Spigolature quasi, non proprio, quotidiane
Morte di un giornalettista
Isn't she lovely ? Parlatene di Uic purchè ne parliate
George & Mildred
Et in arcadia ego
Dimostrazioni
L' immoralista

VAI A VEDERE

La Santa Sede
Anno Paolino-indulgenze plenarie
Radio Vaticana
Langone
Il Foglio
Lemonsound
Mario Adinolfi (La Montagna Disincantata )
Dacia Valent nuovo che avanza
Miguel Martinez
TopG, la satira del rubare le caramelle a un bambino, il divert.autentico che non dovrebbe piacerci
Msn-Gruppi
Edicola
GIORNALETTISMO
Makìa
Ciclofrenia-ricordati di leggerlo perché è bravo
Luigi Castaldi, non possiamo non dirci











CERCA